Blu: l’unico colore che indosserei sempre

img_4079-2

Mi hanno parlato di mondi dimenticati, intere civiltà sommerse dall’Oceano per difendere l’amore.

Ho letto di Pianeti tutti blu, dove la terra non esiste e c’è solo acqua e speranza.

Mi sono chieste tante volte perché proprio a me questa malattia, questa dipendenza rara che non mi lascia respirare quando sono lontana dal mare. Quel mare che amo tanto, sia quando scivola che quando scalcia.

Mi ricordo che avevo undici anni quando ho cominciato a surfare. Ho scoperto presto che in mezzo al mare, lontano dagli ombrelloni, mi sentivo meno sola.

Non sono in grado di non farmi domande e di non cercare le risposte. Invidio sempre chi non cerca nient’altro.

Ma quando indosso il blu, io mi sento a casa. Quando indosso il blu, sono solo quello che sono. E le domande, le risposte, le ricerche, le paure si dissolvono come acqua nell’acqua. Lasciando spazio all’amore.

Chissà se ognuno seguisse solo quello che è. Chissà se ognuno andasse alla ricerca solo di ciò è.

Aurora G.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...