Come avrei sempre voluto essere io…

DSCF3187.JPG

Vivo lo sciogliersi e il plasmarsi delle stagioni come una bambina a teatro, curiosa e gioiosa a ogni cambio di scena. Ma sono seduta qui, su questo divano scassato, di fronte a un paradiso di acqua e sale. E i colori del cielo, e le nuvole che fanno a botte, e il sole che acceca le rocce, e la luna che riempie l’oscurità non indossano maschere. Sono veri e provocatoriinafferrabili e liberi. Come avrei sempre voluto essere io.

 

Aurora G.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...